A+ A A-

3 - Navata Centrale

Di tre navate a croce latina, divise da pilastri e da 24 colonne rivestite da diaspro di Sicilia e da 24 finestre bifore in stile gotico (sec. XV-XVII).

L'insieme presenta lo stile settecentesco del tempo del cardinale Quirini; arch. Filippo Barigoni.

Pavimento di marmo (sec.XVI), con grande riquadro centrale di arte cosmatesca sec. XV, con iscrizioni dal Cinquecento al Settecento.

Soffitto (1474) commesso da papa Paolo II a Giovanni e Marco de’ Dolci, decorato da Giuliano degli Amidei.

Cantoria su disegno di Giuseppe Valadier (1762-1839).
Dipinti a fresco di autori vari (sec. XVIII), collocati al di sopra delle arcate. Quelli a sinistra rappresentano Storie di san Marco papa, quelli a destra Storie dei martiri Abdon e Sennen.


Altorilievi di autori vari (sec. XVIII), su disegni di Clemente Orlandi (1694-1775), rappresentanti gli Apostoli. Sono al di sopra delle arcate, alternati con dipinti a fresco.