A+ A A-

Settimana 15-21 Luglio 2018

 

 

Gesù, che ha scelto e chiamato i suoi apostoli, ora affida loro la missione. Li manda a due a due. Così vuole mettere la Chiesa al riparo da ogni tentazione di protagonismo. Chiede solo la disponibilità alla missione e la povertà nel compierla.

CHIAMATI E MANDATI PER ANNUNCIARE IL VANGELO

Commento - Disegno: Stefano Pachì

PROFETIZZARE, ossia parlare a nome di Dio, non è un compito facile. Il profeta Amos si trova in mezzo a due fuochi: da una parte, Dio, che gli ha ordinato di profetizzare al suo popolo; dall’altra parte, il sacerdote di Betel, che lo rifiuta e lo scaccia, rimandandolo nella sua terra (I Lettura). Anche per i Dodici inviati in missione, Gesù prevede che in qualche luogo non saranno né accolti, né ascoltati, nonostante il potere loro concesso di scacciare i demoni, ungere di olio gli infermi e guarirli (Vangelo). Il rifiuto dell’uomo al messaggio di Dio è inspiegabile, tenuto conto del suo meraviglioso contenuto, tutto a suo vantaggio. San Paolo lo considera una vera “benedizione”, che consiste nel «Figlio Gesù Cristo» con tutti i doni che la sua presenza comporta: la nostra eterna “elezione”; la filiazione divina; la redenzione; la rivelazione del mistero della sua volontà; l’elezione d’Israele a erede delle promesse; la partecipazione dei pagani attraverso il sigillo dello Spirito Santo, che corona la presenza e l’azione della Santissima Trinità nella storia della salvezza (II Lettura).

XV SETTIMANA DEL TEMPO ORDINARIO

16 L B.V. Maria del Monte Carmelo. Memoria. (bianco). A chi cammina per la retta via, mostrerò la salvezza di Dio. Seguire Gesù non è un qualcosa che possiamo fare a giorni alterni, ma deve impegnare quotidianamente la nostra vita. Is 1,10-17; Sal 49,8-9.16-17.21.23; Mt 10,34 - 11,1. Oggi è la Beata Maria Vergine del Monte Carmelo, dove un tempo il profeta Elia aveva ricondotto il popolo di Israele al culto del vero Dio si ritirarono poi degli eremiti in cerca di solitudine, istituendo un’Ordine di vita contemplativa sotto il patrocinio della santa Madre di Dio.

17 M Dio ha fondato la sua città per sempre. Il mondo, ma anche noi stessi, a volte siamo distanti dall’accettare Gesù perché non comprendiamo i segni da lui compiuti non sono fine a se stessi, ma vogliono manifestare chi egli è. Is 7,1-9; Sal 47,2-8; Mt 11,20-24.

18 M Il Signore non respinge il suo popolo. Se vogliamo comprendere anche solo un poco chi sia realmente Dio dobbiamo farci piccoli e riconoscere i doni che egli ci elargisce giorno dopo giorno. Is 10,5-7.13-16; Sal 93,5-10.14-15; Mt 11,25-27.

19 G Il Signore dal cielo ha guardato la terra. La preghiera che Isaia rivolge a Dio sospinge a rimanere in comunione con lui che ci dona la salvezza. Is 26,7-9.12.16-19; Sal 101,13-21; Mt 11,28-30.

20 V Tu, Signore, hai preservato la mia vita dalla fossa della distruzione. Il Signore, ci mostra il brano del profeta Isaia, è sempre pronto ad accogliere chi lo supplica facendo appello alla sua misericordia. Is 38,1-6.21-22.7-8; Cant. Is 38,10-12.16; Mt 12,1-8.

21 S Non dimenticare i poveri, Signore! L’evangelista Matteo commenta spesso i gesti che Gesù compie rifacendosi all’Antico Testamento per indicare che Gesù porta a compimento le promesse veterotestamentarie. Mi 2,1-5; Sal 9,1-4.78.14; Mt 12,14-21.

 

  1. Info
  2. Orario
  3. Confessioni

 

 

 ORARI DI APERTURA DELLA BASILICA

 

 

SABATO E FESTIVI

10,00 - 13,00

16,00 - 20,00

DAL MARTEDI AL VENERDI

10,00 - 13,00

16,00 - 18,00

NEL MESE DI AGOSTO

16,00 - 20,00

Orari di apertura
segreteria Parrocchiale

DAL MARTEDI AL SABATO

11,00 - 13,00

16,00 - 18,00

NEL MESE DI AGOSTO

16,00 - 19,00

IN BASILICA

Prefestiva  ore 19,30

Domenica e Feste di precetto  ore 12,00  (sospesa da giugno a settembre)  e 19,00

 

ALLA MADONNELLA

dal lunedì al venerdì
ore 7,30 e 19,30

sabato    ore 7,30

 

ADORAZIONE EUCARISTICA
SILENZIOSA
ALLA MADONNELLA

dal lunedì al venerdì

ore 08,00 -  12,00
        16,00 - 19,00

 

ALLA MADONNELLA
dal lunedì al venerdì

ore 07,00   Celebrazione delle Lodi

ore 12,00   Celebrazione dell'Ora Media

ore 19,00   Celebrazione dei Vespri

ore 18,00   Domenica e festivi, Celebrazione dei II Vespri

MADONNELLA

dal lunedi al venerdi

18,00 - 19,00

IN BASILICA

durante le Sante Messe

 

Prossimamente

No events

Omelia di S. Giovanni Paolo II
in visita a S. Marco

Domenica 29 dicembre 1985                                            

Newsletter

Vuoi ricevere informazioni dalla Basilica di S. Marco su incontri in calendario o eventi?


Receive HTML?

Sign In or Create Account